Mirandola 4 maggio

foto_terremoto_emilia_crollo_duomo_mirandola_0_1

Mirandola 4 Maggio. Com’era, dov’era nasce in seguito agli spunti emersi nel corso di L’Aquila 5 Maggio, ideata da Tomaso Montanari, che ha portato una rete di 20 associazioni e istituzioni impegnate nella promozione e nella salvaguardia del patrimonio culturale a collaborare, più di 1.000 storici dell’arte, i giornalisti delle maggiori testate nazionali ed internazionali e l’ex Ministro per i Beni e le Attività Culturali Massimo Bray a visitare e confrontarsi con il tema del terremoto e della ricostruzione non solo fisica, ma anche civile e morale de L’Aquila e del Paese, mettendo nuovamente al centro il ruolo della storia dell’arte. Con queste premesse Italia Nostra Emilia Romagna, invita il 4 maggio il mondo della cultura, insieme a Tomaso Montanari a Mirandola, per conoscere la realtà del sisma in Emilia Romagna, in un percorso che sceglie il paese come piazza, ma si estende a tutti i comuni coinvolti in questa tragica emergenza. L’obiettivo è sensibilizzare l’opinione pubblica ai temi della ricostruzione e della tutela del patrimonio culturale come punto nevralgico dell’identità del territorio. Salvare il patrimonio significa infatti anche preservare noi stessi e la nostra memoria.

 A due anni dal terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna, Italia Nostra – Consiglio Regionale Emilia – Romagna e la rete di associazioni che sono coinvolte nel progetto, intendono portare il proprio contributo al dibattito sui temi della salvaguardia e recupero dei beni e delle testimonianze architettoniche e storiche, proponendo un dibattito aperto a tutti che riapra la riflessione su questi temi. 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s